ASCOLI PICENO – Neve per il secondo giorno consecutivo nelle Marche, anche a bassa quota. Le precipitazioni sono comunque contenute, così come i disagi provocati per la viabilità. Momenti critici si sono registrati nelle prime ore del mattino lungo la Strada statale Salaria nel tratto fra Ascoli Piceno e Arquata del Tronto, dove alcuni mezzi pesanti senza catene si sono messi di traverso sulla carreggiata. L’Anas ha, però, provveduto a inviare sul posto spazzaneve e spargisale e ora la strada è libera.
Si transita regolarmente lungo l’A14, mentre per attraversare i passi dell’Appennino sono necessarie le catene a bordo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 509 volte, 1 oggi)