SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ stata bandita la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori di manutenzione e riqualificazione del lato ovest di viale De Gasperi. L’importo dei lavori è di 187.795,19 euro a cui si aggiungono le somme a disposizione del Comune (Iva, progettazione, allacci ai pubblici servizi, ecc.) per un valore complessivo di 300 mila euro. Le domande dovranno essere presentate entro il 30 marzo e la ditta vincitrice avrà 180 giorni di tempo per ultimare i lavori.
Il progetto è stato redatto dall’Ufficio tecnico comunale e prevede una riqualificazione di circa 400 metri del lato ovest di viale De Gasperi, dall’incrocio con via Montello fino a quello con via Abruzzi.
Le opere riguarderanno, oltre allo smantellamento dell’attuale pavimentazione e al rifacimento di servizi e sottoservizi (già in corso d’opera), la realizzazione di pavimentazione in travertino di 3 colori con la “chicca? di uno schema per il famoso gioco della campana, la sistemazione parziale delle aiuole in prossimità degli attraversamenti pedonali, la posa di asfalto fonoassorbente, la nuova segnaletica stradale e la disposizione di nuovi elementi di arredo urbano (fioriere, portabiciclette e paracarri, scivoli e attraversamenti pedonali leggermente rialzati, led di regolamentazione della viabilità, elementi dissuasori per impedire l’invasione dei marciapiedi da parte delle vetture, la creazione di spazi appositi per carico e scarico delle merci).
La filosofia portante del progetto è quella di assicurare l’incolumità e la tranquillità del transito pedonale: nel progetto infatti si parla di realizzazione di una “Zona 30? cioè una zona che, con opportuni accorgimenti, non consenta ai veicoli di marciare ad una velocità superiore a 30 chilometri orari e permetta quindi al pedone di camminare sicuro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 644 volte, 1 oggi)