ASCOLI PICENO – Un’ auto ha investito una giovane donna che attraversava la strada, ma gli occupanti non si sono fermati a soccorrerla. E’ accaduto ieri notte ad Ascoli Piceno, lungo la circonvallazione nord, nei pressi dello stadio Del Duca, all’altezza di un bar. La donna ha riportato una prognosi di 30 giorni per un trauma cranico e la frattura di uno zigomo e una mandibola. Intorno alle 23 la ragazza, scesa da un’auto condotta da una sua amica, aveva attraversato la strada per raggiungere l’esercizio commerciale. In quel frangente e’ sopraggiunta una vettura, che l’ha travolta. Il conducente ha momentaneamente arrestato la marcia per verificare l’accaduto, poi si è allontanato con i compagni di viaggio facendo perdere le proprie tracce. Sull’episodio sono in corso indagini da parte della polizia stradale di Ascoli Piceno, che sta cercando di individuare l’auto degli investitori, responsabili di omissione di soccorso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 567 volte, 1 oggi)