MONTEPRANDONE – Ancora una giornata condizionata dal maltempo, infatti, sono stati tre gli incontri in programma ieri, rinviati per impraticabilità di campo, conseguenza ancora dell’abbondante nevicata caduta, su tutta la regione, la scorsa settimana, e precisamente: Urbisaglia-Mondolfo, R.Vallesina-B.Nazzaro, Matelica-P.S.Elpidio.
Riguardo, invece, alle partite che si sono disputate regolarmente, c’è da registrare la quattordicesima vittoria in campionato della Maceratese. La capolista, vince 2-0, contro un Camerino molto intraprendente, che ha fatto soffrire i biancorossi di casa, i quali devono ancora una volta ringraziare il loro capitano, Vagnoni, autore di una doppietta, un rigore e una punizione, giunto ad undici reti in campionato.
Tonfo interno della Civitanovese, che a tempo scaduto si fa beffare da un gol del giovane Fagiani della M.giorgiese. Per i rossoblu sette partite senza vittorie.
La V.Senigallia vince 3-1 il match casalingo contro una buona Lucrezia, che si arrende solo nei minuti finali. Per i padroni di casa reti di Madau, autorete di Sereni e Traiani, per gli ospiti momentaneo pareggio su rigore di Mancini Lucio.
Negli anticipi di sabato, scialbo pareggio a reti bianche tra il Centobuchi e il Caldarola e importante vittoria dell’Acqualagna, rete di Tonici, sul campo del fanalino di coda JVRS Ascoli.
Ha riposato la Jesina.
CLASSIFICA: MACERATESE 48, V.SENIGALLIA 38, JESINA 32, CENTOBUCHI 29, CIVITANOVESE 28, CALDAROLA 28, R.VALLESINA 27, ACQUALAGNA 26, URBISAGLIA 26, B.NAZZARO 25, CAMERINO 23, M.GIORGIE 22, P.S.ELPIDIO 21, LUCREZIA 17, MONDOLFO 16, MATELICA 14, JVRS ASCOLI 12.
.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 340 volte, 1 oggi)