SAN BENEDETTO DEL TRONTO ‚Äď Una Samb cinica conquista l‚Äôintera posta in palio contro un ostico Cittadella. Non √® stata una gara semplice e il tecnico Davide Ballardini, seppur contento per il risultato, lo ribadisce: ‚ÄúSono soddisfatto per la vittoria consapevole delle grandi difficolt√† che abbiamo incontrato. √ą stata una gara difficile sia per le condizioni del campo non certo favorevoli sia per opera di un avversario forte‚Ä?.
‚ÄúI tre punti conquistati ‚Äď continua il tecnico rossobl√Ļ ‚Äď sono pesanti al fine della classifica. Il Cittadella si √® ben disposto in campo, non ci lasciava spazi perch√© si chiudevano in difesa giocando poi di contropiede. La nostra √® stata una gara di sacrificio e di sofferenza premiata con il successo. Noi siamo stati bravi ad essere corti e a non lasciarci sorprendere. Simili partite √® pi√Ļ facile perderle che vincerle‚Ä?.
C‚Äô√® anche una battuta per chi, dalla tribuna, lo aveva criticato. ‚ÄúPenso di essere una persona equilibrata, ho a disposizione ragazzi di 18, 19 e 20 anni. Se la tribuna li aiuta cos√¨, pazienza‚Ä?.
Con il successo odierno la Samb ha inanellato due risultati utili consecutivi. ‚ÄúC‚Äô√® sempre una prima volta‚Ä?, ha concluso mister Ballardini.
Sconsolato l‚Äôallenatore del Cittadella Maran. ‚ÄúSono rammaricato. La squadra √® moralmente a terra poich√© inciampa nella terza sconfitta consecutiva. Sono venuto a San Benedetto convito almeno di strappare un punto. Ce la potevamo fare ma poi la gara si √® risolta con un rigore. Mi chiede se c‚Äôera? La spinta su Stancanelli c‚Äô√® stata anche se il mio giocatore stava seguendo l‚Äôazione: il suo gesto non √® stato volontario. Al di l√† dell’episodio la Samb mi √® sembrata una delle migliori squadre del campionato, ci ha fatto correre moltissimo‚Ä?.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 343 volte, 1 oggi)