SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Davanti ad un nutrito numero di tifosi, la Samb ha affrontato nel pomeriggio, allo stadio “Riviera delle Palme”, la Civitanovese, formazione che milita nel campionato di Eccellenza.
La Samb si è schierata, nel primo tempo, con il modulo 4-2-3-1: in difesa, oltre a Mancini in porta, Alfredo Femiano a destra, Colonnello a sinistra, Taccucci e Canini al centro; a centrocampo De Rosa e Cigarini; più avanti, dalla sinistra, Tedoldi, Amodio e Leon, mentre Da Silva si è mosso nel ruolo di attaccante.
La prima frazione si è conclusa sull’1-0 con rete di Leon da calcio di punizione. Assenti Zanetti (distorsione alla caviglia) e Bogliacino (si è limitato ad effettuare dei giri di campo), ha destato sorpresa la posizione avanzata di Amodio, forse un pò a disagio in quel ruolo. Se Bogliacino recupererà, Amodio dovrebbe essere schierato al posto di Tedoldi o De Rosa.
Nella ripresa sono state schierate le seconde linee, con la bella sorpresa di Martini, che sta recuperando lo stiramento muscolare rimediato contro il Foggia. Il piccolo attaccante ha anche realizzato un gol.
TABELLINO SAMB-CIVITANOVESE
Samb I° tempo: Mancini, Femiano A., Colonnello, De Rosa, Taccucci, Canini, Tedoldi, Cigarini, Da Silva, Leon, Amodio
Samb II° tempo: Cortelli, Petrocchi (33′ Curzi), Irace, Urbanelli, Femiano F., De Cesaris, Dominguez, Santoni, Alberti, Martini, Gasparroni (42′ Sheriff)
All. Ballardini
Civitanovese: Mastrocola, Arcolai, Carassai, Strappini, Fontana, Stabile, Pavoni, Avallone, Bissutti, Ciarrocchi, Russo.
All. Porro
Arbitro: sig. Santirocco
Reti: Leon, Martini
TROFEO MASSIMO BRUNI. Il triangolare che la Sambenedettese sosterrà con le squadre slovene NK Svoboda e Bela Krajina, giovedi 17 febbraio, rappresenterà la prima edizione del “Trofeo Massimo Cioffi”. Il ricavato degli incassi (i tagliandi d’ingresso costeranno 5 €) verrà devoluto alla Fondazione istituita dopo la scomparsa dello sfortunato tifoso rossoblù. La somma raccolta verrà difatti versata sul c/c n° 5588, ABI 08332 – CAB 24400 presso la filiale sambenedettese della Banca Picena Truentina.
Un’altra bella iniziativa anche se molti tifosi attendono che la Curva Nord venga intitolata ufficialmente, da parte del Comune, alla memoria di Massimo “Cioffi” Bruni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 414 volte, 1 oggi)