GROTTAMMARE – In attesa della ripresa degli altri campionati dilettantistici, la serie D ha recuperato la quarta giornata di ritorno rinviata il 30 gennaio scorso per neve. Il Grottammare, dopo essere stato sconfitto dalla Pergolese, inciampa nel derby con la Truentina.
I biancoazzurri perdono 1-0 e scivolano in quinta posizione. In meno di una settimana si sono fatti sfuggire sei punti determinanti per la zona promozione. Il Grottammare ha mancato di brillantezza, qualità che lo ha contraddistinto nelle precedenti gare e che lo ha condotto nei piani alti della classifica. L’importante è non perdere la testa ora che le altre concorrenti fanno spallucce per un posto che conta. Lavoro e umiltà per tornare in forma.
I risultati completi: Cattolica-Foligno 1-1, Monturanese-Urbino 2-0, Russi-Riccione 1-2, Sangiustese-Spoleto 2-0, Santarcangelo-Todi 2-1, Truentina-Grottammare 1-0, Mezzolara-Orvietana 1-1 (giocata il 30 gennaio), Sansepolcro-Real Montecchio 1-0 (giocata il 30 gennaio), Pergolese-Cagliese si giocherà il 16/02.
Gli squalificati della serie D: una giornata a Musco e Batti (Fortis Spoleto), Malavenda (Riccione), Guida (Pergolese), Bertoni (Real Montecchio), Giorgi (Russi). Il tecnico Izzotti non potrà sedere in panchina fino al 16 febbraio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 306 volte, 1 oggi)