Lunedì 14 Febbraio nella Sala della Comunità Cinema Margherita a Cupra Marittima inizia il secondo corso sulla comprensione del linguaggio cinematografico, quest’anno incentrato sul tema “Tra Musica e Cinema?, il docente sarà Paolo De Bernardin, musicologo, giornalista e critico con la passione del cinema, con un intervento di Roberto Ferretti.
Sabato 5 Febbraio è stato presentato, alla sala giunta del Comune di Cupra Marittima, il programma e la struttura del corso organizzato dal Centro Culturale Maritain, in collaborazione con il Comune di Cupra Marittima, la Diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto, il Progetto “Sentieri di Cinema?, l’Associazione “Arancia Meccanica?.
Lo scopo del corso è sviluppare il rapporto esistente tra cinema e musica pop/popolare, intesa non nel significato italiano di musica tradizionale – o folk che
dir si voglia – ma in quello anglosassone di musica legata al gusto della
gente, mutabile a seconda dei decenni.
L’Assessore alla Cultura Paola Di Girolami, dopo avere portato i saluti del Sindaco Torquati e dell’Assessore Provinciale alla Cultura Gobbi, ha detto: “il Comune ha deciso di intervenire nel sostegno del Centro Maritain, perché crede fermamente nella creazione di una coscienza critica cinematografica. L’amministrazione crede al principio della sussidiarietà, sicché laddove un associazione proponga un progetto importante, il comune possa intervenire per aiutarla?.
Caterina Di Girolami del Centro Maritain ha aggiunto: “Abbiamo iniziato lo scorso anno senza sapere la risposta, ma, visto il successo (circa 80 iscritti), siamo stati spronati a continuare. Il corso, che costa 20 €, si terrà dal 14 febbraio per cinque lunedì dalle 17.00 alle 20.00, ed è riconosciuto come corso di aggiornamento dal Decreto dell’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche, Prot. N° 11836 del 09-08-04 è indirizzato a:
• Insegnanti che operano in ambito culturale e sociale
• Studenti del terzo quarto e quinto anno superiore come approfondimento interdisciplinare (credito formativo)
• Studenti accademia ed università
• Genitori ed educatori che operano a contatto con i giovani
• Chi ama approfondire la conoscenza della comunicazione filmica ed audiovisiva e musicale.
Sarà rilasciato attestato di partecipazione a chi frequenterà almeno i 2/3 delle 15 ore di lezione?.
Paolo Bernardin ha poi spiegato come intende fare procedere il corso: “per iniziare ho voluto percorrere una storia sociale della musica. Solo quando la musica si stacca dall’aulico, quando la classica va in crisi, i musicisti si indirizzano alla musica popolare. Quando poi nel tardo ‘800 il teatro d’opera entra in crisi, si apre ai compositori il palcoscenico cinematografico, in questo senso il cinema musicale ha determinato l’unione tra musica e spettacolo cinematografico?.
Paolo De Bernardin è co-fondatore di una delle prime radio private in Italia (Radio 102 di San Benedetto del Tronto, 1975), collabora con la Rai dal 1978 nella conduzione e nella consulenza di trasmissioni radiofoniche sulle tre reti (Stereonotte, Il Terzo Anello, Il Cammello di Radio 2, Notturno Italiano), e con la Televisione Rai (Discoring, Rai Educational, Rai Sat Satisfaction), e con i programmi Crossover, Christmass Time e Jazztime di Blu Sat 2000, canale radiofonico e televisivo della CEI, Conferenza Episcopale Italiana.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 674 volte, 1 oggi)