SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Pesaro, crocevia per il futuro. La trasferta oderna contro i biancorossi di Enrico Piccioni per la Samb sarà un’autentica prova del nove. L’opaca prestazione dell’ultimo turno contro la Fermana ha gettato più di un’ombra sul cammino della formazione rossoblù. La formazione di mister Ballardini sembra, infatti, aver perso lo smalto delle prime giornate di campionato. Un pareggio o, peggio ancora, una nuova sconfitta potrebbe far avvicinare pericolosamente la Samb in zona ‘calda’, mentre la conquista dei tre punti si rivelerebbe preziosa in ottica ‘tranquillità’.
Ad ostacolare i piani dei rossoblù le deficitarie condizioni fisiche di alcuni giocatori, ancora alla prese con diversi malanni. Per l’incontro con la Vis, oltre ai ‘soliti noti’ Spadavecchia, Pompei e Martini, mancheranno anche Bogliacino e Alberti. Non ce l’ha fatta Cigarini, ancora alle prese con problemi muscolari. Recuperato in extremis Cornali dopo l’ultima seduta d’allenamento, nonostante le precarie condizioni fisiche. Diciannove i convocati da Ballardini: nell’elenco figurano anche gli acciaccati Tedoldi e Zanetti. Attaccanti ‘contati’ per la sfida con la Vis: ci saranno solo il neo acquisto Da Silva e De Lucia.
Giovedì scorso una delegazione di tifosi della Curva Nord ha avuto un incontro chiarificatore con il presidente Mastellarini riguardo ai programmi attuali e futuri del club di viale dello Sport. Il patron rossoblù ha sgomberato il campo da ogni dubbio: l’obiettivo principale per la stagione in corso è la salvezza, mentre dall’anno prossimo le prospettive potrebbero cambiare.
Un ulteriore incontro c’è stato venerdì al campo d’allenamento dei rossoblù tra un gruppo di tifosi e i giocatori. Un confronto aperto e sereno, nel corso del quale la squadra ha garantito il massimo impegno fino al termine del campionato.
Segui oggi dalle 14.15 la diretta web di Vis Pesaro-Samb. Su Sambenedettoggi.it cronaca, foto, video e audio interviste sull’incontro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 637 volte, 1 oggi)