GROTTAMMARE – Lunedì scorso si sono aperti i termini del bando per l’assegnazione di una licenza annuale di tipo B, valida cioè per la somministrazione di bevande, comprese quelle alcoliche di qualsiasi gradazione, latte, dolciumi, compresi i generi di pasticceria, gelaterie e prodotti di gastronomia.
Per essere ammesse al bando, le richieste devono essere recapitate al Protocollo del Comune entro le ore 13 del 2 marzo 2005 e formulate utilizzando l’apposita modulistica predisposta dal servizio Sviluppo economico. L’individuazione dell’assegnatario avverrà entro 30 giorni.
L’ambito territoriale in cui ricade l’autorizzazione corrisponde alla zona nord ovest del territorio di Grottammare (zona 1), compresa indicativamente tra: viale Colombo, strada comunale Speranza, zona Oasi, confine con Cupra Marittima e Ripatransone.
Per il ritiro della modulistica e qualsiasi chiarimento sul bando gli interessati possono rivolgersi all’Urp (Ufficio relazioni con il pubblico, piano terra del municipio) o direttamente all’ufficio Sviluppo economico (secondo piano), tutti i giorni dalle ore 10.30 alle 13 e dalle 16.30 alle 18 nei giorni di martedì e giovedì.
L’assegnazione è volta a sostenere politiche di occupazione, favorendo l’imprenditorialità giovanile, con particolare riguardo per quella femminile.
Essa, infatti, sarà aggiudicata sulla base di una serie di criteri che terranno conto di: richieste di trasformazione di pubblici esercizi da stagionali ad annuali, richieste inoltrate da disoccupati, da coloro che non siano già titolari di altra autorizzazione di pubblico esercizio, da chi non ha ancora compiuto 35 anni e da richiedenti di sesso femminile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 419 volte, 1 oggi)