GROTTAMMARE – Pineta Ricciotti presa di mira dai vandali. Per la terza volta in un mese, infatti, alcuni malintenzionati hanno compiuto degli atti vandalici presso la pineta, frequentata per lo più da anziani e giovanissimi.
I delinquenti, oltre ad imbrattare i giochi con la vernice, hanno anche rotto la fontanella dell’acqua (vedi foto): il blocco è stato divelto dalla base e abbandonato in terra.
Il fatto che gli atti di vandalismo si siano ripetuti in uno stesso posto a poca distanza di tempo, ha imposto al primo cittadino di Grottammare, Luigi Merli, di allertare i Carabinieri della locale stazione concordando un controllo più assiduo sia della pineta Picciotti che delle zone circostanti.
Anche se l’ammontare dei danni è quantitativamente contenuto (l’Ufficio Manutenzioni si sta occupando di stimarli), questi sono di volta in volta più dannosi e, soprattutto fastidiosi.
L’ostinazione a colpire un’area prettamente riservata agli anziani e ai giovanissimi, infatti, è un atto di estrema insensibilità nei confronti della collettività: purtroppo c’è chi non ha altro modo per trascorrere il tempo.
“Sono sicuramente casi rari a Grottammare?, è il commento del sindaco Luigi Merli, “e forse anche per questo diventano ancora più sgradevoli. Una bella e civile cittadina come la nostra merita più rispetto da parte di tutti.?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 560 volte, 1 oggi)