SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Sambenedettese Calcio ha ceduto al Grosseto l’attaccante Julio Gutierrez. Il trasferimento è avvenuto con la formula del prestito con diritto di riscatto da parte della società toscana (che tra l’altro è sulle orme di Cecchini del Padova).
Gutierrez era arrivato a San Benedetto e sembrava dovesse rappresentare il fiore all’occhiello dell’attacco rossoblù: buone le impressioni originate nella prima partita in Coppa Italia con la Fermana, ma già in quell’occasione dimostrò di non essere abbastanza “freddo” al momento delle conclusioni. Altro grave errore quello commesso nella partita di esordio del campionato, contro il Giulianova, quando superò persino il portiere avversario ma poi spedì il pallone fuori. Anche a causa di un infortunio, ha quindi perso il posto a favore di Martini, autentica sorpresa di questo campionato. La migliore prestazione di Gutierrez risale alla gara di Lanciano, quando venne impiegato come ala; le ultime due partite racchiudono al meglio l’avventura di Julio Gutierrez alla Samb: molto movimento a Rimini, tantissime conclusioni (almeno otto) e nessun gol. Ieri partita bruttissima (voto 4,5), una grande occasione sciupata.
Con la Samb Gutierrez ha totalizzato 16 presenze per 945 minuti di gioco. Nessun gol e quattro ammonizioni nel suo tabellino personale. E’ entrato dalla panchina in sei occasioni, mentre in altre quattro è stato sostituito. Media voto 5,65 per le pagelle di www.sambenedettoggi.it.
L’operazione ha inoltre una sua coerenza, dovuta al fatto che la Samb ha un eccesso di seconde punte e fantasisti: oltre a Gutierrez, anche Martini, Pompei, Leon, Favaro e Bogliacino possono giocare in quel ruolo.
Seguiremo il calciomercato minuto per minuto fino alle ore 19.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 783 volte, 1 oggi)