RIPATRANSONE – Il rischio che la scuola materna di San Savino venisse chiusa per il prossimo anno scolastico è stato scongiurato. Infatti devono essere almeno quindici le pre-iscrizioni che consentono ad una scuola di poter accogliere i bambini nell’anno successivo. Tale quota è stata raggiunta anche grazie all’interessamento del Sindaco Paolo D’Erasmo e dell’Assessore all’Istruzione Remo Bruni.
Il termine per la presentazione delle pre-iscrizioni è scaduto il 25 gennaio tuttavia, a causa del maltempo di questi giorni e della chiusura delle scuole, solo domani saranno consegnate tutte le domande presentate.
L’Amministrazione Comunale di Ripatransone si era attivata già dallo scorso mese di dicembre per scongiurare la chiusura della scuola materna: una prima riunione con gli utenti interessati si è svolta nel mese di dicembre. Anche grazie al coinvolgimento dell’Istitututo Scolastico Comprensivo “Ripatransone-Cossignano-Montefiore dell’Aso? e in particolare con la Dottoressa Anna Maria Isidori con le maestre della materna di San Savino, si è scongiurato il rischio che i genitori decidessero di affidare i loro bambini alle scuole materne della costa.
Tale evenienza, infatti, causerebbe notevoli problemi alle comunità collinari, che, se le scuole venissero chiuse per mancanza di iscrizioni, si ritroverebbero sprovvisti di un servizio essenziale per la qualità della vita.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 510 volte, 1 oggi)