SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Guardia di Finanza di Ascoli ha arrestato due extracomunitari al casello autostradale di S.Benedetto, trovati in possesso di 70 grammi di cocaina e 250 di eroina. Si tratta di J.R. di nazionalità tunisina di 35 anni e A.K. di nazionalità ghanese di 30 anni mentre.
I due sono stati sorpresi dalle Fiamme Gialle a bordo di una Nissan Primera, in seguito ad un normale controllo al casello dell’A14. Uno dei due extracomunitari nascondeva la droga negli slip. Per intercettarla fondamentale si è rivelato l’ausilio dei cani anti-droga. Secondo la Finanza il quantitativo di eroina avrebbe consentito di immettere sul mercato circa 1.000 dosi per un valore intorno ai 50.000 euro. Con la cocaina si sarebbero confezionate invece 200 dosi per un valore di 20.000 euro.
Oltre alle sostanze stupefacenti la Gdf ha trovato in possesso degli arrestati anche cinque telefoni cellulari e 3 mila euro in contanti. I due sono stati condotti presso il carcere di Marino del Tronto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 714 volte, 1 oggi)