SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il III Circolo didattico di S.Benedetto, sotto la Dirigenza scolastica della dott.ssa Stefania Marini, nell’ambito dei progetti di educazione alla salute e di educazione ambientale (Progetto Eco-School) inseriti nel P.O.F. di Istituto, ha aderito all’iniziativa promossa dall’AIRC (Associazione Italiana Ricerca sul Cancro), ‘Cancro io ti boccio, la scuola italiana boccia il cancro e promuove la ricerca’.
Oggi in tutti i plessi del circolo didattico sono stati istituiti dei punti vendita delle ‘Arance della salute’. Sono state distribuite reticelle di arance rosse di Sicilia, coltivate biologicamente e prive di residui chimici, a fronte di un contributo associativo di 8 euro. Il ricavato verrà utilizzato per finanziare i progetti di ricerca più innovativi svolti nelle principali istituzioni italiane e per assegnare borse di studio a giovani laureati che si vogliono specializzare in oncologia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 120 volte, 1 oggi)