SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La prefettura di Ascoli Piceno ha diramato alle ore 12:49 un comunicato con cui avvisa la persistenza di condizioni meteorologiche avverse per tutta la giornata di giovedì perduranti per altre 24/36 ore.
Sono previste nevicate a bassa quota su Marche, Umbria Orientale, Abruzzo, Molise, Puglia Garganica, a quote collinari sui rilievi orientali del lazio, Basilicata Occidentale e Calabria Settentrionale Tirrenica.
Venti forti da Nord/Nord Est riguarderanno il golfo di Trieste, zone costiere romagnole e Toscana, da Sud-Ovest su Sicilia e Calabria Meridionale.
Durante la nottata e nella prima parte della mattinata la neve è caduta ancora a San Benedetto, coprendo le zone collinari, i tetti e le automobili. Da mezzogiorno tuttavia è apparso il sole.
La morsa del freddo non concederà tregua a San Benedetto anche nei prossimi giorni. Le correnti gelide del nord Europa stazioneranno sulla Riviera delle Palme ancora per un po’. Le temperature resteranno polari almeno fino a domenica. Solo da lunedì è atteso un lento rialzo delle minime.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 312 volte, 1 oggi)