SORA – La CAF ha respinto il ricorso di Rosetana e Sora che richiedevano la restituzione dei due punti sottratto dalla Disciplinare sul caso dello splafonamento dei contratti. Forte la delusione per le due società. Per il Sora, durissimo il commento del tecnico Eziolino Capuano: “Sarebbe stato giusto che ci avessero restituito quei punti che noi abbiamo conquistato sul campo – ha detto alla stampa locale – In questo calcio di imbroglioni, di doping amministrativo, di drogati, a noi, tolgono i punti per uno splafonamento dei contratti. E’ vergognoso!
Fonte: pianetanapoli

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 242 volte, 1 oggi)