*I problemi della scuola e quelli del lavoro sono stati i temi affrontati dal nuovo direttivo dei Ds di Porto D’ascoli riunito la settimana scorsa nella sede di Via Damiano Chiesa. Un direttivo, quello uscito dallo scorso congresso, che ha visto l’ingresso di tante facce nuove nel gruppo dirigente del Partito. Esse si aggiungono ad altri bravi compagni e rafforzano un gruppo che a Porto d’Ascoli in questi anni ha lavorato bene, sempre con passione politica con presenza nel territorio e continua attenzione ai problemi dei cittadini. I risultati elettorali delle elezioni provinciali sono la prova evidente del buon lavoro fatto e rappresentano uno stimolo importante per continuare con maggiore impegno. L’obiettivo del nuovo gruppo dirigente è quello di contribuire in maniera determinata alla riconquista dell’amministrazione comunale, lavorando soprattutto in quest’anno che ci separa dalle prossime elezioni, alla costruzione di un programma capace di dare quelle risposte che la città si aspetta dal Centrosinistra.
Nel corso dell’incontro è stata presentata e votata all’unanimità la nuova segreteria proposta da Silvano Evangelisti, riconfermato alla guida della sezione; di essa fanno parte Carla Capriotti, Gianfranco Mandozzi, Zefferino Compagnoni, Ilenia Illuminati e Federico Ripani. I lavori per il rinnovo degli organismi dei Ds di San Benedetto del Tronto non sono comunque terminati e a breve, infatti, dovrà svolgersi il congresso dell’unione comunale che sarà l’ultimo appuntamento di un percorso congressuale difficile ma nello stesso tempo straordinario in termini di partecipazione, di dibattito politico e idee e proposte che sono venute per la nostra città. La sezione di Porto D’ascoli è già a lavoro per organizzare un convegno sulla scuola. Un convegno fatto da tre distinti appuntamenti per affrontare a 360 gradi tutte le problematiche inerenti al mondo scolastico. A partire dai servizi e l’edilizia scolastica per continuare con l’istruzione e la formazione e concludere con la nuova riforma.
E’ un’iniziativa che i ds di Porto d’Ascoli stanno portando avanti con l’aiuto d’esperti del settore, d’insegnanti, genitori, rappresentati di classe e altre forze politiche soprattutto con lo scopo di poter indicare proposte per la soluzione dei problemi presenti e fornire prospettive per l’immediato futuro. Il problema del lavoro, ed in particolare la situazione del settore dell’agroalimentare, sarà anch’esso oggetto d’attenzione nei prossimi incontri in programma a porto d’ascoli; i rappresentati sindacali e le realtà istituzionali, infatti, saranno chiamati a breve a discutere sulle questioni ancora aperte. E’ fondamentale non abbassare la guardia su problemi così importanti per il nostro territorio. La campagna elettorale per le regionali, già iniziata, sarà occasione di confronto politico su questi e altri temi che sono all’attenzione dei cittadini.
*Seg. Ds Porto D’Ascoli Silvano Evangelisti

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 201 volte, 1 oggi)