* Cittadinanzattiva segue con attenzione l’evolversi dei fatti che costruttivamente determineranno la riconsegna della nuova Darsena Turistica, che, secondo le previsioni, potrebbe avvenire entro i prossimi 20 giorni, attraverso il collaudo definitivo e l’accatastamento della struttura; di questo gli uffici competenti seguiranno l’iter previsto dalla legge in maniera da poter mettere nelle condizioni ottimali il Comandante della Capitaneria di Porto al fine di poter predisporre gli atti necessari a garantire tutte le Associazioni nella pari dignità gestionale. Difatti, nell’ultima riunione convocata in Capitaneria di Porto, alla presenza dell’ex Comandante Pajno, di Cittadinanzattiva e di tutte le altre Associazioni, si stabilì di condividere un percorso destinato a coinvolgere la Città nel progetto del Porto Turistico.
La struttura, frutto di un ingente impegno economico a carico dell’intera collettività, deve poter essere anche volano di un rinnovato impegno nel settore turistico, commerciale, sportivo e di interscambio, con effetti benefici non solo per San Benedetto del Tronto, ma per l’intero hinterland.
Confidiamo e siamo certi che il Comandante della Capitaneria di Porto saprà individuare la procedura più consona, che, nel rispetto della legge, contemperi le varie esigenze nel quadro generale del superiore interesse pubblico, in ciò supportato dall’impegno disinteressato di tutti.
Cittadinanzattiva, sul presupposto che tutto ciò che è pubblico va trattato e gestito secondo canoni previsti dalla legge e secondo principi che tutelino la finalità dell’investimento, cioè l’interesse pubblico, si renderà parte attiva perché tutti i progetti che saranno presentati possano essere resi pubblici in ossequio al principio fondamentale di trasparenza.
San Benedetto del Tronto non può perdere questa grande occasione di sviluppo

* Il Coordinatore dell’assemblea territoriale di San Benedetto del Tronto

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 531 volte, 1 oggi)