PORTO D’ASCOLI: Filipponi Si, Giorgini, Alesiani, Capecci, Mestichelli, Induti A (73’ Di Felice), Gaetani, Filipponi Se, Meo, Sansoni, Straccia (86’ La Riccia) (Induti M, Spinosi, Palanca, Rocchi, Piergallini) All. Bendin
ACQUASANTA: Alfonsi, Astolfi, Brandimarti, Carosi, Spurio, Leoni, Sevi, Ciotti A (73’ Gagliardi), Coccia (80’ Di Paolo), Marini, Fantuzi (85’ Petrucci) (Nardi, Rendina, Ciotti E, Spalazzi) All. Tocchi
ARBITRO: Domenella di Ancona
RETI: 43’ Fantuzi, 86’ Marini rig
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Brutta battuta d’arresto per il Porto d’Ascoli che era riuscito a dare una certa continuità ai risultati. Contro l’Acquasanta vincono gli episodi, a favore dei termali, e non certo il bel gioco.
I biancocelesti sono scesi in campo con una formazione rimaneggiata da assenze importanti (tra infortuni e influenza) con il tecnico Bendin a fare le veci dello squalificato Grilli. Il Porto d’Ascoli è sembrato gestire con attenzione il gioco non permettendo ai termali nessuna azione in contropiede ne tanto meno manovre offensive. Solo i calci piazzati sono stati i protagonisti dell’intero match.
Non è stata una gara da spettacolo, si è lottato molto a centrocampo. La prima incursione è giunta al 24’ con una punizione laterale di Straccia, testa di Filipponi con Alfonsi che blocca. Al 43’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Sevi, zuccata di Fantuzi che sigla il vantaggio.
Nella ripresa il Porto d’Ascoli rientra più determinato a pareggiare i conti. Venti minuti in cui la difesa dei termali sbanda clamorosamente regalando ghiotte opportunità ai locali. Trascorrono 55 secondi dal fischio d’inizio e Filipponi pesca Sansoni sulla sinistra che serve Meo. Una zampata che impegna severamente Alfonsi.
Al 56’ cross di Sansoni, testa di Straccia che finisce sul fondo. Poco dopo l’estremo difensore ospite respinge di pugno una insidiosa punizione di Mestichelli. All’81’ Fantuzi anticipa Capecci, Filipponi esce a vuoto e l’attaccante termale sfodera un pallonetto che Giorgini salva sulla linea e lascia scivolare fuori. Ma all’86’ Alesiani atterra Petrucci in area. L’arbitro concede il penalty, sul dischetto va Marini che non sbaglia.
FILIPPONI SIMONE 5.5 mai impegnato, gol a parte. Esce male su Fantuzi
GIORGINI 6 salva un gol fatto anche se è stato meno incisivo del solito
ALESIANI 6 peccato quell’intervento su Petrucci. Non ha concesso molto
CAPECCI 6 fa tutto bene fino a quella distrazione su Fantuzi
MESTICHELLI 5 dà poca profondità al gioco
INDUTI A 5.5 alterna momenti di sicurezza a momenti d’incertezza
GAETANI 5.5 spinge poco
FILIPPONI SERGIO 6 si applica con diligenza
MEO 5 a volte l’impegno non basta, manca la freddezza dell’attaccante
SANSONI 6 serve due palloni interessanti a Meo e Straccia
STRACCIA 5.5 si propone ma con poca convinzione

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 404 volte, 1 oggi)