GROTTAMMARE – Si chiude questa settimana il calendario delle assemblee di quartiere per il bilancio partecipativo. Come in precedenza, i cittadini sono chiamati a votare l’intervento che loro riterranno più urgente tra quelli segnalati nel precedente ciclo assembleare. La votazione avverrà previa consegna ai partecipanti degli incontri di due schede: una riepilogativa delle opere richieste per il proprio quartiere e una riassuntiva di interventi proposti per l’intera città.
Serrata, l’ultima settimana del confronto, che prevede i seguenti appuntamenti (inizio sempre alle 21.15):
lunedì 24 gennaio: i residenti della zona Ischia I-Montesecco sono convocati presso il Circolo anziani Ischia I di via Domenico Bruni per indicare l’iniziativa prioritaria tra: il posizionamento del guard rail prima e dopo il boschetto in strada San Francesco, la sistemazione della pineta e dei giochi vicino alla scuola Ischia, la sistemazione fognaria delle acque bianche nelle vie Abruzzi e Romagna;
martedì 25 gennaio: i residenti del quartiere Ischia II, si riuniranno nel circolo anziani “Fulgenzi? di via Firenze per: la realizzazione del marciapiede nei tratti mancanti e abbattimento delle barriere architettoniche di via Pascoli sud, l’eventualità di un referendum di quartiere pro/contro il mercato rionale, la sistemazione generale del parco vicino l’Orologio, la realizzazione di marciapiede, muretto e recinzione lungo un tratto della Ss16;
mercoledì 26 gennaio: i residenti delle zone Crivelli, Tintoretto, Volta, Galilei, San Martino e Cilea decideranno su: asfaltatura di via Sacconi, riqualificazione parco di via Volta, sistemazione e integrazione di giochi per bambini nella pineta di via Leonardo da Vinci, rifacimento del manto stradale in via Volta.
Intanto, è noto l’esito delle schede raccolte durante le ultime due riunioni. Per quanto riguarda i quartieri Valtesino-Granaro-Bore Tesino, i cittadini hanno deciso che l’intervento prioritario riguarda la realizzazione dell’impianto di pubblica illuminazione in via Bore Tesino. I residenti dei quartieri San Carlo-San Gabriele-San Paterniano-XXV Aprile e Monti, invece, hanno ritenuto prioritaria la sistemazione dell’ area verde in zona XXV Aprile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 382 volte, 1 oggi)