Domenica 23 gennaio si svolgerà a Ripatransone un concerto d’organo che gli appassionati del genere non potranno perdere. Ad esibirsi sarà infatti Federica Iannella, diplomata al Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro ma anche docente di organo e fondatrice dell’Accademia Organistica presso il Liceo statale “Perticari” in collaborazione con l’Ufficio Liturgico della Diocesi di Senigallia.
Federica Iannella si è diplomata in Organo e Composizione Organistica sotto la guida del Maestro Marco Arlotti. Successivamente ha partecipato a numerosi corsi di specializzazione con docenti di grande prestigio (C. Strembidge, B.Leighton, H.Vogel, M. Radulescu, L. Lohmann) approfondendo una vasta letteratura organistica, dal rinascimento italiano al romanticismo francese e tedesco.
Invitata ad esibirsi in prestigiosi festival italiani ed europei (Internationaler Orgelsommer Dordrecht, Internationaler Orgelsommer Potsdam, Orgel Sommer, Nikolai Kirche Leipzig – Internazionale solisten) svolge un’intensa attività concertistica come solista ed in formazioni corali ed orchestrali, tra cui l’Orchestra Regionale Toscana, il Coro da camera di Praga, la Compagnia de’ Musici di Parma.
Ha inciso il “Laudate pueri KV 600” di A. Vivaldi con l’Orchestra Camerata del Titano e nell’agosto 1997 ha interpretato in prima esecuzione la Petite Messe Solenelle di G. Rossini nella versione cameristica del 1864, al Rossini Opera Festival di Pesaro.
Si è poi laureata in Discipline Musicali presso l’Università di Bologna, ha curato l’edizione in chiave moderna e la redazione del libretto dell’opera Elena da Feltre di S. Mercadante, su commissione del Festival di Wexford (Irlanda), e ha insegnato Organo presso il Conservatorio di Monopoli.
Dal 2002 è organista titolare presso la Chiesa Santa Maria della Neve in Senigallia.
Le musiche di Johann Pachelbel, Michelangelo Rossi, Girolamo Frescobaldi, Johann Gottfried Walter, Ferdinando Provesi e Giovanni Moranti costituiranno il repertorio dei brani che Federica Iannella eseguirà all’organo. L’ingresso è libero. Info 0735.917319

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 382 volte, 1 oggi)