SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella giornata di ieri, venerdì 21 gennaio, in Ancona si sono riuniti l’assessore all’ambiente di San Benedetto del Tronto Latini, l’assessore provinciale Marcaccio, l’assessore del comune di Ascoli Piceno Travanti, l’assessore regionale Amagliani ed il presidente del comitato tecnico scientifico delle aree potette regionali Sotte, per discutere dell’istituzione della Riserva naturale della Sentina e dei passi ancora da compiere.
Entro il 7 febbraio 2005 deve essere formato il comitato d’indirizzo; entro il 25 febbraio deve essere nominato il comitato d’indirizzo ed entro il 15 marzo tutti gli enti devono approvare lo statuto della riserva naturale, nel caso questo non si faccia si avvia la procedura di commissariamento. Il consigliere regionale dei Verdi Pietro D’Angelo: “E’ ora di darsi da fare?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 633 volte, 1 oggi)