SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuova proiezione per il V ciclo del cineforum Buster Keaton. Il film di martedì 18 gennaio è “Una canzone per Bobby Long” di Shainee Gabel alle prese con il suo primo lungometraggio.
La storia. Purslane Hominy Will, adolescente triste, solitaria e stressata, torna a New Orleans, la città della sua infanzia, dopo aver appreso della morte della madre. Credendo di trovare la casa materna abbandonata, Pursy resta scioccata quando scopre che è abitata da due uomini le cui vite hanno preso una brutta piega anni prima. Entrambi amici di sua madre, Bobby Long, un ex professore di letteratura, e il suo protetto/biografo Lawson Pines, si sono insediati stabilmente in quella casa e non hanno alcuna intenzione di lasciarla. Poiché nessuno retrocede dalle proprie posizioni, si trovano obbligati a vivere insieme, gettando le basi per raccontare la storia di queste tre persone e della loro strana dimora. Man mano che il tempo passa, Bobby, Lawson e Pursy sono sempre più sorpresi dei segreti che scoprono intorno a se stessi e al loro passato, portando alla luce scelte che sembravano minime e che invece hanno fatto intrecciare le loro vite inestricabilmente.
Il film (Usa, 2004, durata 119′) verrà proiettato martedì 18 gennaio presso il cineteatro Calabresi; l’inizio dello spettacolo è previsto per le 21.30. Il costo del biglietto è di euro 4.50 e l’ingresso è riservato ai soli soci FIC, la cui tessera è acquistabile al botteghino al costo di euro 7.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 518 volte, 1 oggi)