SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Di Dio è stato retrocesso in panchina per far posto al nuovo acquisto Cortelli; il giovane portiere romano, evidentemente emozionato al debutto, ha destato questa sera qualche perplessità: l’ anno scorso difendeva la porta dell’ Almas Roma e affrontava il Torrenova, il Villalba, la Sampaolese e il Torbellamonaca, oggi invece si è trovato di fronte Da Silva,Oliveira & C.
La differenza questa sera l’ hanno fatta i portieri poiché dalla parte opposta c’ era un certo Marruocco, ex fidanzato di Francesca Chillemi (ex Miss Italia), autentico show-man, autore quest’ anno anche di un gol su rigore, ma felino come un gatto a nove code. Quella di oggi è stata la quarta partita della Samb in notturna al Riviera in C1: il bilancio è modesto (cinque punti in quattro partite). Nonostante il clima glaciale erano presenti circa 4000 tifosi di cui 500 provenienti da Foggia che all’ inizio hanno esposto l’ ennesimo striscione in onore di Cioffi.
Presente anche un gruppo di tifosi di Martini che in Curva Nord ha presentato uno striscione inneggiante alla “Lepre di Gradara? che probabilmente non potrà giocare domenica nella “ sua “Rimini? causa infortunio. Secondo gol per Nicholas Amodio ( il primo però l’aveva realizzato però nella porta di Spadavecchia a Napoli….).
Seconda partita invece per Leon, autore di uno strepitoso secondo tempo in cui dopo l’ingresso di Gutierrez la Samb presentava una formazione da Coppa Libertadores con ben quattro sudamericani in campo. Rimane comunque magro il bottino della Samb nelle ultime sei partite in cui ha raccolto altrettanti punti su 18 disponibili ma soprattutto in cui ha subito ben sette reti, contro le sei delle prime tredici giornate: dove finita la difesa saracinesca delle prime giornate?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 497 volte, 1 oggi)