Nel contesto della Pre-Conferenza Continentale dei Marchigiani nel Mondo (Brasile,Venezuela, Uruguay,Cile ed Argentina) svoltasi a Buenos Aires nei giorni 27 e 28 di novembre che ha visto la presenza del Consigliere Regionale dei Verdi Dott. Pietro D’Angelo, componente dell´Esecutivo del Consiglio dei Marchigiani nel Mondo, il Forum per lo Sviluppo di Santa Fe e la Regione l’Associazione Marchigiana Santa Fe in occassione del suo 10° Anniversario e la Federazione Marchigiana del Centro-Litoral di Argentina (Fe.Ma.CeL.), hanno organizzato una conferenza sul tema “Protocollo di Kioto ed opportunita di intervento? .
Nella conferenza svolta a Santa Fe presso la sede del Forum il 30 novembre scorso, D’Angelo ha affrontato diverse tematiche quali:
-I cambiamenti climatici: effetto serra.
-Le problematiche delle emissioni di gas inquinanti, come l´ossido di carbonio,metano, diossido di azoto.
-Contenuti del protocolo di Kioto per limitare le emissione in atmosfera di gas inquinanti.
-Opportunità di intervento secondo il protocolo di Kioto.
-Misure di abbassamento di anidride carbonico attraverso l´utlizzazione di nuove tecnologie e il utlizzo di fonte energetica rinnovabile.
-Misura di abbassamento di anidride carbonico attraverso la forestazione, e il metodo sink. Servatoi di carbonio.
-Problematica legata al credito di carbonio.
Al termine della Conferenza, che ha visto una notevole ed interessata partecipazione, è iniziato un dibattito con il pubblico presente al quale è seguita una amichevole conversazione tra il Dott. D’Angelo ed i membri dei movimenti ambientalisti di Santa Fe, con i quali vi sono intenti comuni.
Prima del dibattito l’ “Associazione Marchigiana Santa Fe? (Fe.Ma.CeL.) ha insignito il Consigliere D’Angelo con la Distinzione “Giacomo Leopardi? nel grado di Marchigiano Illustre, per i suoi meriti accademici ed umani e per il suo costante lavoro e interesse a favore dei marchigiani all’ estero e dei loro descendenti.
Ricordiamo che il Dott. D’Angelo, insieme il Dott. Pallotti furono tra i promotori del primo accordo tra la Camera di Commercio di Ascoli-Piceno e quella di Rosario e dell’intesa tra la Universitá di Ancona e la Universitá Nazionale del Litoral (Argentina). Insignito anche l’ex Rettore dell´Università di Santa Fe ed ex Sottosegretario alla Cultura del Governo Argentino, attuale Deputato Nazionale, il Architetto Ugo Storero, d´origine marchigiana. Il premio è un riconscimento ai cittadini marchigiani che si sono distinti per impegno e inziativa a favore dei marchigiani nel mondo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 673 volte, 1 oggi)