MONTEPRANDONE – La Maceratese grazie alla bella affermazione sul terreno della M.giorgiese con un gol del terzino Iommi, torna al successo e allunga in classifica sulle immediate inseguitrici tutte sconfitte. Per i padroni di casa rimane l’ottima prova fornita e qualche recriminazione su un intervento dubbio in area ospite non sanzionato dall’arbitro con il rigore.
Perde la Vigor Senigallia sul campo della terribile matricola Acqualagna, la quale dopo alcuni turni di appannamento torna a divertire e a vincere, con un gol di Tonici.
Il Centobuchi torna anch’esso sconfitto dalla trasferta di Mondolfo e interrompe la sua serie positiva di sei turni.
Il Mondolfo ha saputo reagire allo svantaggio iniziale di Persiani e con i gol di Amadori, Martino e Costieri ha ribaltato il risultato a suo favore.
La Jesina del neo tecnico Emiliano Oddi, chiamato in settimana per risollevare le sorti del club leoncello, conquista tre punti importanti, con due gol di Cabello, sul terreno del Lucrezia e si porta al terzo posto solitario in classifica. Nulla da fare per i padroni di casa, che solamente nei minuti di recupero con Mancini hanno accorciato le distanze.
Giusto pari tra Camerino e Caldarola con vantaggio locale di Casoni e pareggio per gli ospiti di Paniccià.
Altro pareggio di giornata tra la Real Vallesina e JVRS, con i padroni di casa che solo nel finale con Gaparretti hanno raddrizzato un incontro che si era messo in salita dopo il gol di Sabini per gli ospiti.
Vince nel finale a due minuti dal termine la B.Nazzaro sull’Urbisaglia con un gol di Palloni.
Nell’anticipo di sabato brutto tonfo esterno per la Civitanovese, per 1-0 gol di Giacchetti, sul campo del P.S.Elpidio.
Ha riposato il Matelica
Classifica: MACERATESE 44, VIGOR 34, JESINA 29, CIVITANOVESE 27, CENTOBUCHI 27, CALDAROLA 27, R.VALLESINA 24, URBISAGLIA 23, CAMERINO 23, ACQUALAGNA 22, B.NAZZARO 22, P.S.ELPIDIO 21, M.GIOGIESE 18, LUCREZIA 16, MONDOLFO 15, MATELICA 14, JVRS 12.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 240 volte, 1 oggi)