SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ in programma per mercoledì 19 gennaio 2005, alle ore 11, nella sala consiliare, la conferenza di presentazione delle linee guida del progetto “Vacanze senza barriere?, messo a punto dalla cooperativa Copnet e dall’associazione Euromediterranea con il sostegno dei Comuni di S. Benedetto, Acquaviva Picena, Cupramarittima, Grottammare, Monteprandone.
Durante l’incontro saranno fornite indicazioni sulle prime rilevazioni “pilota? che sono state effettuate a campione in alcuni alberghi del territorio. L’elaborazione dei dati, che nelle fasi successive del progetto non sarà più “a campione? ma “a tappeto?, porterà alla creazione di un “data base? che sarà utilizzato per la realizzazione di una guida turistica dell’accessibilità, sia cartacea sia telematica, e per la concessione di un marchio dell’accessibilità alle diverse strutture, turistiche e no, del territorio.
“Vacanze senza barriere? è un progetto di qualificazione e diversificazione dell’offerta turistica a favore delle fasce più deboli, che ha importanti e positive ricadute sia per il rafforzamento dell’immagine del territorio a livello nazionale e internazionale, sia per offrire nuove opportunità di occupazione qualificata.
Il presidente della Conferenza dei sindaci dell’Ambito Sociale 21, Pasqualino Piunti (vicesindaco di San Benedetto del Tronto, comune capofila), ha definito il progetto una “scelta di civiltà in grado di generare un circolo virtuoso sia sul fronte dell’accessibilità, sia su quello della promozione turistica?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.246 volte, 1 oggi)