RIPATRANSONE: Santroni, Schiavone, Eleuteri, Lucci, Nannuzzi M, Perozzi, Tommasi, Valentini (48’ Paci), Piatti (79’ Massaroni), Fiorino (58’ Moranti) Nannuzzi A (Bruni, Ribeca, Volpi, Giannetti) All. Mascitti
PORTO D’ASCOLI: Filipponi Si, Giorgini, Alesiani, Capecci, Palanca, Induti A (85’ Spinosi), Marconi, Filipponi Se, Meo (46’ Mestichelli), Rocchi, Straccia (Induti M, Gaetani, Sansoni, La Riccia, Sgattoni) All. Grilli
ARBITRO: Romanelli di Fermo
NOTE: espulso al 73’ il tecnico Grilli per proteste, espulso al 93’ Paci per fallo da ultimo uomo
RIPATRANSONE – Il Porto d’Ascoli esce imbattuto nel match contro la Ripa. Un pareggio tutto sommato giusto e ben accetto. L’importante era non essere sconfitti per non perdere di vista il quinto posto. E il Porto d’Ascoli ci è riuscito giocando un primo tempo equilibrato, una ripresa senza soffrire.
È la Ripa a farsi notare al 5’ con Perozzi. Punizione tesa con Filipponi che blocca a terra. Risponde il Porto d’Ascoli con un contropiede di Rocchi vanificato, poi, dal capitano Eleuteri. Al 33’ Perozzi ci riprova su punizione, stavolta finisce alta sopra la traversa.
Tre minuti più tardi, Alesiani vince un contrasto sulla corsia di sinistra riesce a giungere sul fondo, cross per Rocchi, il tiro non viene intercettato da nessuno con la palla che scivola out. Al 41’ punizione rasoterra di Palanca, Santroni non trattiene e manda in corner.
Nella ripresa i biancocelesti entrano in campo determinati a fare risultato. Immediatamente in avanti si propone Mestichelli che calcia debolmente. Poi è la volta di una verticalizzazione di Rocchi per Straccia sulla sinistra che dal fondo serve in mezzo per Marconi, un tapin e la palla è in rete. La festa viene interrotta dal direttore di gara che annulla il gol per un fuorigioco dello stesso finalizzatore (era partito da dietro al momento del tiro).
Al 59’ Simone Filipponi devia in angolo una insidiosa punizione di Paci. Poi al 73’ il tecnico Grilli viene espulso per proteste. All’88’ Tommasi riesce a superare Alesiani, cross al centro per Massaroni che spara alto. A tempo scaduto Lucci di testa lambisce il palo e al 93’ Paci viene espulso per fallo da ultimo uomo.
FILIPPONI SI 6.5 poco impegnato, si esibisce con una gran parata su Paci
GIORGINI 6.5 attento a non farsi superare
ALESIANI 7 concede quasi niente all’avversario
CAPECCI 6.5 si è disimpegnato con maestria
PALANCA 6 ha dovuto faticare non poco a recuperar palloni
INDUTI A 6 all’inizio ha perso qualche pallone, poi se l’è cavata
85’ SPINOSI sv
MARCONI 6 meglio nella ripresa dove ha spinto di più
FILIPPONI SE 6.5 il grande cuore del capitano
MEO 5.5 ha mancato di freddezza nonostante l’impegno
46’MESTICHELLI 6 ha una occasione per segnare ma calcia debole
ROCCHI 6.5 buono il suo movimento in avanti
STRACCIA 6 penalizzato dagli spazi stretti

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 227 volte, 1 oggi)