PADOVA – Avevano sorpreso, e neanche poco, gli ingaggi dei due attaccanti Zerbini (dal Piacenza) e Ginestra (dal Venezia), in virtù delle numerose “bocche da fuoco? nell’organico a disposizione di mister Renzo Ulivieri – Carraro, Cecchini, Greco, La Grotteria, Maniero, Matteini ed il giovane (18 anni) Testoni. Aveva, perché adesso, dopo le dichiarazioni del capocannoniere biancoscudato Davide Matteini (8 reti), tutto è più chiaro.
L’attaccante livornese ha infatti dichiarato: “Probabilmente andrò via, peccato perché a Padova mi sono divertito. La destinazione non la so ancora, ma non credo proprio che finirò a Crotone come è stato scritto in questi giorni?. Motivo dell’eventuale separazione dal sodalizio biancorosso? I pessimi rapporti col tecnico patavino, mandato due volte a quel paese, in maniera assai limpida. Anche se lo stesso calciatore ha smentito l’interessamento da parte del Crotone, il sito ufficiale della squadra ionica nella giornata di ieri ha pubblicato le notizia secondo cui il sodalizio pitagorico avrebbe perfezionato il prestito del centravanti toscano dal Palermo, detentrice del suo cartellino. Crotone o no, certo è che diversi altri club di serie B sarebbero interessati alle prestazioni di Matteini, il quale ormai a Padova possono considerare un ex.
Il fatto che il Crotone sia alle ricerca di un attaccante e che lo stia trovando in Matteini, chiama comunque in causa anche la Samb: se i calabresi riuscissero ad acquistare un centravanti, probabilmente accetterebbero di cedere quel Fabio Alteri, seguito di recente da D’Ippolito, e che potrebbe arrivare alla Samb nelle ultimissime battute del calciomercato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 294 volte, 1 oggi)