SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tentativi di equilibrio intorno a Leon. Dopo il centrocampo “a rombo” schierato sia contro il Padova che contro il Giulianova, nella partitella in famiglia di questo pomeriggio mister Ballardini ha effettuato alcune modifiche.
Assente Bogliacino (non si è allenato neanche oggi ma non si tratterebbe di nulla di grave, domani si dovrebbe aggregare con i compagni), la Samb ha schierato come attaccanti Alberti e Martini, mentre Gutierrez e Leon hanno agito nel ruolo di esterni di centrocampo: Leon a destra e Gutierrez a sinistra (ruolo che dovrebbe tornare a Bogliacino).
Un modulo che sicuramente dovrà essere messo alla prova del campo già contro il Foggia del nuovo allenatore Morgia. Effettivamente lo schema offensivo Leon-Martini è parso privo di quel peso che soltanto una prima punta può garantire (e in questo momento la Samb ne ha tre: Vidallè, Alberti e De Lucia). Si ricorda inoltre Tedoldi ha al momento alcuni guai muscolari che rischiano di non farlo giocare lunedì sera.
Certamente, un modulo siffatto dovrà costringere Leon ad un particolare gioco anche di copertura (Bogliacino lo ha già fatto con successo per tutto il campionato).
ALLENAMENTI. Domani la Samb si allenerà alle 14:30 mentre domenica è in programma una seduta in notturna, attorno alle ore 17, per abituarsi alla serata di lunedì,

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 544 volte, 1 oggi)