MONTEPRANDONE – L’ultimo consiglio comunale del 2004 ha consentito all’Amministrazione Comunale di Monteprandone di avviare la programmazione per il 2005, anno appena iniziato, specie per l’ambito economico-finanziario.
Infatti il prelievo fiscale e tributario di spettanza al Comune resterà invariato rispetto al 2004: l’assessore al Bilancio Romano Speca ha evidenziato che non verranno aumentate né l’ICI né la TARSU, così come il costo dei servizi a domanda individuale (retta asili nido, mensa, trasporto scolastico).
Ad ogni modo saranno garantiti i servizi sociali già in funzione, cercando di migliorarne la qualità quando possibile. Importante il programma delle opere pubbliche previste: la costruzione del centro sociale polivalente per anziani, in zona Collegioioso, del nuovo campo sportivo a Centobuchi con annessa pista di atletica, il definitivo completamento sia della Palestra comunale in via Collegioioso, sia del bocciodromo, il restauro della chiesa del Santuario “Santa Maria delle Grazie e San Giacomo della Marca? .
Altri stanziamenti sono stati previsti per la manutenzione straordinaria delle strade comunali e per i progetti di tutela ambientale.
Il centro storico di Monteprandone sarà interessato da progetti per la riqualificazione dello stesso (abbattimento delle barriere architettoniche) unitamente a varie iniziative di promozione turistico- culturale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 508 volte, 1 oggi)