SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Oggi i rossoblù hanno ripreso gli allenamenti presso il campo sportivo “Sabatino D’Angelo? dell’Agraria. Erano presenti tutti i rossoblù ad eccezione di Vidallè, Pompei e Favaro ancora alle prese con gli infortuni (Favaro tornerà a disposizione dalla settimana prossima). Anche il nuovo portiere Ivan Cortelli, arrivato già ieri a San Benedetto, si è allenato con gli altri numeri uno della Samb, ossia Di Dio, Brites e Spadavecchia.
La Samb si prepara dunque per l’importante sfida di lunedì sera contro il Foggia: le discussione della tifoseria sono incentrate sul nuovo assetto che deve assumere la Samb con l’arrivo di Leon. Dato per scontato la coesistenza in campo di Leon e Bogliacino, i moduli possibili prevedono o un’unica punta in campo (Martini?), o Leon nel ruolo di fantasista con Bogliacino mezzala. Qualcuno ipotizza anche un centrocampo con Amodio e Cigarini in mezzo e Bogliacino e Leon esterni. Ipotesi che devono trovare riscontro nell’equilibrio della squadra a centrocampo, settore nevralgico del gioco.
Intanto continuano le indiscrezioni di calciomercato: ci si interessa soprattutto del futuro di De Rosa, che domenica scorsa non è andato neanche in panchina, e che sarà ceduto a qualche formazione di C2 o C1. Varie richieste ci sono anche per Vidallè, ma è improbabile che avvenga qualcosa di nuovo fino alle ultime ore di calciomercato, che chiuderà il 31 gennaio.
Bogliacino e Amodio sono richiesti da molti club di B e sono seguiti anche dal Cagliari, ma la società rossoblù dichiara che non saranno ceduti almeno al mercato di gennaio.
ARBITRO. È Celi di Campobasso l’arbitro designato a dirigere Samb-Foggia. Due sono i precedenti della Samb: nel campionato di C2 2001-02 la Samb perse in casa contro il Sassuolo per 1-0, mentre lo scorso anno pareggiò ad Acireale per 1-1 (rete di Bifini).

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 554 volte, 1 oggi)