Riportiamo dal sito internet dell’Udc di San Benedetto:
“Nei giorni scorsi un gruppo di lavoro di dipendenti pubblici, durante l’orario di lavoro ha elaborato un piano comunale d’emergenza in caso di allagamenti, sismi ecc.. Durante il loro normale orario di lavoro hanno sospeso le loro attività al servizio del cittadino e hanno redatto il piano d’evacuazione. Nonostante i dipendenti siano pagati compresi gli straordinari, ecco cosa ha autorizzato il Sindaco a ripartire: innazitutto un incaricuccio esterno (quello ci vuole sempre) ad un certo Riccardo Paganelli nato a Pistoia e residente ad Ancona (sconosciuto), euro 2.500.
Inoltre: Ing. Buonfigli, sempre presente 2.500 euro; Fausto Mozzoni 1.555; Marco Collini 1.555; Nicola Antolini 1.555; Filippo d’Angeli 1.555; Gianluca Fioravanti 1.555; Sergio Palestini 1.555; Carlo Merli 1.555.
Ma i cittadini conoscono queste cose?”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 345 volte, 1 oggi)