GROTTAMMARE – Come ogni anno, il settore Cultura del Comune ricorda la scadenza del 31 gennaio per presentare domanda di accesso ai contributi previsti dalla legge regionale n. 75/97, quella che regola le procedure di finanziamento di progetti e iniziative legate al mondo dei beni culturali e alla cultura in genere. I destinatari dei benefici previsti dalla legge, infatti, sono gli operatori culturali, le associazioni, gli istituti scolastici e tutti gli altri enti coinvolti nella gestione del patrimonio e delle attività culturali. Soggetti, peraltro, ai quali il Comune, ha già provveduto ad inviare le lettere di invito ma coglie l’occasione per ricordare i termini della scadenza del bando.
Le domande vanno presentate utilizzando l’apposita modulistica scaricabile dal sito internet della Provincia di Ascoli Piceno (www.provincia.ap.it) e dovranno essere presentate all’Ufficio Protocollo improrogabilmente entro i termini suddetti. Per qualsiasi informazione, tuttavia, ci si può rivolgere all’ufficio Cultura, ultimo piano della palazzina di via Etruria (0735.739224-739238).
Per quanto riguarda il bando 2004 (di cui proprio nei giorni scorsi la Provincia ha approvato il Piano di ripartizione), il Comune di Grottammare, nel gennaio dello scorso anno, ha raccolto 9 domande, relative ad altrettanti progetti e/o iniziative. Di queste, 5 sono state accolte positivamente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 764 volte, 1 oggi)