NAPOLI – Domani è il gran giorno di Emanuele Calaiò. IL 23enne attaccante siciliano sarà presentato alla stampa e giunge in Campania avendo firmato un contratto di cinque anni. Ad una radio locale Calaiò ha dichiarato: “Spero di avere una buona accoglienza e di fare una bella esperienza e di centrare l’obiettivo che mi sono posto, e cioè di andare in serie B, è poi inutile parlare della piazza, della gente, perché tutti sappiamo il calore che è in grado di dare, poi sono vicino a mio figlio e a mia moglie?.
Al Pescara andranno una cifra pari a circa 1 milione di euro e Massimiliano Varricchio, chiuso nel team partenopeo dai tanti attaccanti in organico (Pià, Sosa, Calaiò, Pozzi, Berrettoni, Esposito).
LANCIANO – L’attaccante del Lanciano Andrea Conti, classe 1977, è stato ingaggiato dall’Ancona, formazione che milita nel campionato di serie C2, girone B. Conti ha sottoscritto con la società dorica un contratto biennale e sarà a disposizione del tecnico Frosio già da domani; il figlio del più famoso Bruno ha deciso di scendere di categoria e di sposare il progetto biancorosso soprattutto perché poco impiegato da mister Pellegrino nella stagione in corso (appena 7 presenze). Conti junior torna nelle Marche dopo l’esperienza di Fano nel torneo di C2 edizione ’98-’99.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 373 volte, 1 oggi)