Leon: “Non è stato facile calarsi nella dimensione della Serie C1, anche se l’impressione è stata positiva. È normale che tra me e i compagni deve crescere ancora l’intesa. Mi trovo bene nella posizione che occupavo in campo, sono convinto che i giorni di lavoro che abbiamo davanti ci faranno migliorare. L’esordio è stato sfortunato, ma dobbiamo lavorare con questo spirito. Sono contento della fiducia che il mister mi dà. Fisicamente sto bene, anche se sono ancora un po’ raffreddato.?
Zanetti: “Come in altre occasioni appena abbiamo mollato un attimo dopo il gol del vantaggio siamo stati puniti. Inoltre è arrivato subito il raddoppio, anche questo su una palla ferma. Purtroppo in questa occasione c’è stata una serie di rimpalli che lo hanno favorito, poi Tangorra è stato bravo, da terra, a colpire verso la porta. Dopo il 2-1 eravamo un po’ sbilanciati nel tentativo di pareggiare e abbiamo concesso a loro qualche occasione. Sconfitta che lascia del rammarico.?
D’Ippolito: “Abbiamo avuto la sfortuna di subire immediatamente il pareggio. Dopo il pareggio i ragazzi si sono un po’ disorientati, il gol di Di Felice ci ha letteralmente tagliato le gambe. Sulla prestazione ha influito la stanchezza dei ragazzi. Giocare due partite in tre giorni non è facile.Il Giulianova ha giocato come sapevamo, con grinta e determinazione. Leon ha fatto delle buone giocate, deve ambientarsi nel campionato di serie C, ed anche con i compagni di squadra deve trovare ancora l’intesa.Se ha accentrato su di lui troppo il gioco? Credo di no, Leon è uno degli undici e deve entrare a far parte del collettivo. Da oggi la Samb ha un nuovo portiere, si chiama Ivano Cortelli, classe 1980, che proviene dal Latina ed ha un contratto fino al 2008. In passato ha giocato nella Primavera della Roma. Viene come secondo perché Brites non ha ancora il transfert dall’Argentina e Spadavecchia dovrà stare fermo altre sei o sette giornate.?
Cigarini: “Avrei preferito non segnaree restare così sullo 0-0, purtroppo non è stato così. Il Giulianova è stato bravo a pareggiare subito, e questo ci ha poi tagliato le gambe. Eravamo convinti di poter portare a casa un risultato utile e dopo il vantaggio ne eravamo certi.?
Amodio: “Sono certo di aver dato il massimo e non ho risentito della partita giocata giovedì.Ho avuto una buona occasione nel finale, ma il portiere ci ha messo la mano, è il suo compito. Comunque possiamo giocare e fare meglio.Oggi abbiamo giocato con un centrocampo a tre e Leon ha dato il suo contributo. Un giocatore come lui è sempre utile.?
Canini: “In settimana valuteremo gli errori commessi dal reparto difensivo,per cercare di evitarli in futuro.Non credo che i problemi di oggi siano dovuti essenzialmente alla partita giocata giovedì scorso, anche loro hanno giocato.?
Di Dio: “Sul secondo gol, quello realizzato da Tangorra , ho visto Zanetti vicino al difensore del Giulkianova che è stato veloce a colpire con la punta del piede ed infilare in rete. Non so niente del nuovo portiere. Io mi alleno con il massimo impegno, ho un contratto con la Samb, sono un giocatore della Samb e non mi interesso delle altre cose.?
Greco (portiere del Giulianova): “La vittoria di oggi ci fa lavorare con più tranquillità, anche se non risolve tutti i problemi. Sono molto contento per la buona prestazione personale che mi ripaga di tante critiche ricevute in precedenza. Il sottoscritto, come del resto tutti i miei compagni, non ha mai mollato nei momenti difficili?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 417 volte, 1 oggi)