ACQUAVIVA PICENA – Venticinque giovani musicisti di età compresa tra i 7 ed i 14 anni si sono esibiti nella Chiesa di San Nicolò di fronte ad un folto pubblico e alla presenza del Sindaco Tarcisio Infriccioli, del vice Teodorico Compagnoni, del parroco don Angelo e degli assessori Andrea Infriccioli e Roberto Fulgenti. Il programma della serata “NoteInLibertà” diretta dal maestro tramano Giuseppe Oreglia, prevedeva l’esecuzione di brani natalizi come Jingle Bells, Adeste fideles, Astro del ciel, ma i giovani si sono prodotti anche in brani insoliti, come “La Danza della Croce” o la “Danza fiamminga” di S.M. Nelson.
Soddisfatto il sindaco Infriccioli che ha dichiarato di non aver mai assistito ad un concerto simile suonato per di più da piccoli fenomeni. Insieme ai saluti finali, il maestro e l’assessore Infriccioli hanno annunciato un futuro di collaborazioni tra l’Orchestra Giovanile e il Comune di Acquaviva Picena che potrebbe svilupparsi già quest’estate con stages di musica e canto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 401 volte, 1 oggi)