SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Alla prima riunione operativa del comitato di quartiere Ponterotto, allargata ad altre associazioni della zona, si è subito discusso riguardo alle sorti dell’ex scuola Borgo Travisani, in disuso da quando i bambini sono stati trasferiti alla nuova scuola del Paese alto.
“Nella riunione di ieri – dichiara il presidente del comitato di quartiere, Sergio Pezzuoli – abbiamo deciso di protocollare direttamente la richiesta formale d’usufruire dell’edificio che, se chiusa, in brevissimo tempo diverrà fatiscente. Noi offriamo la manutenzione ordinaria in cambio della possibilità d’avere accesso allo stabile. Chiediamo, come da sempre, che non sia venduta?. A fronte della scarsità d’asili nido, secondo Pezzuoli, il secondo piano della scuola potrebbe essere destinato proprio ai più piccoli. Questo anche perché “un quartiere senza una scuola, non è un quartiere? come afferma il presidente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 373 volte, 1 oggi)