SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In serie D, la capolista Foligno ha eguagliato qualsiasi record. Ha terminato il girone d’andata in testa con 42 punti (la seconda Cattolica ha 34 punti e la terza Sansepolcro ha 27 punti). Ha vinto il maggior numero di gare, tredici, seguito da Cattolica (10), Russi (8), Grottammare, Pergolese e Sangiustese (7). Il Santarcangelo è la formazione più battuta con dieci sconfitte. A ruota seguono Truentina e Cagliese con nove, Todi con otto. Le ultime cinque della classifica (Riccione, Cagliese, Santarcangelo, Tuentina, Todi) non hanno mai vinto in trasferta. Primato della Monturanese per i dieci pareggi ottenuti.
Il Foligno è la squadra più prolifica con 46 reti realizzate. Sulla scia ci sono Pergolese con 28, Orvietana con 27, Cattolica con 25. La più sterile in assoluto è la Truentina con appena nove reti. Cagliese e Santarcangelo sono le squadre più perforate con 28 gol incassati mentre Cattolica è la meno battuta con solo 12 reti, prese tutte nelle gare esterne.
In Eccellenza, la prima della classe ossia la Maceratese ha vinto più gare, ben 11. Seguono Vigor Senigallia con 7, Civitanovese, Caldarola e Centobuchi con 6. La Jrvs Ascoli ha ottenuto un solo successo (in casa), meglio hanno fatto Montegiorgese, Mondolfo e Matelica che ne hanno conquistati due. Imbattuta la Maceratese. Civitanovese è stata sconfitta una volta, Caldarola e Jesina due. Matelica e Mondolfo detengono il maggior numero di sconfitte, otto.
Ventuno reti messe a segno dalla Maceratese, venti dall’Acqualagna, diciassette da Jesina e Civitanovese. Jrvs Ascoli e Matelica coloro cha hanno finalizzato di meno. Il Centobuchi ha la terza miglior difesa con dodici gol incassati, lo precede la Maceratese con sette, Civitanovese e Vigor Senigallia con otto. Il PS Elpidio ha la peggior retroguardia con 22 reti subite.
In Prima categoria, la Cuprense ha vinto più partite, ben dieci. Seguono Sangiorgese con nove e Acquasanta con otto. Offida e Comunanza le meno convincenti con tre successi ciascuno. La Cuprense è stata sconfitta una volta soltanto mentre Offida, Amandola, Azzurra Colli, Castoranese ne hanno registrate otto. Acquaviva, Ripatransone e Comunanza vantano il maggior numero di pareggi, sei.
Trenta reti per la Cuprense, ventidue per la Sangiorgese e il Comunanza. Il Porto d’Ascoli ha l’attacco meno prolifico, soltanto 12 gol realizzati. L’Amandola ha incassato 30 reti, seguono Offida con 28, Comunanza con 21. La Sangiorgese ha la miglior difesa, nove reti subite. L’Acquaviva è terza con tredici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.031 volte, 1 oggi)