PADOVA –Il 2004 va in archivio con una vittoria ai danni del Cologna Veneta, formazione del veronese che milita nel campionato di serie D, per 3-0 (gol di Porro, Carraro e Greco). Il test amichevole è servito all’allenatore biancorosso per tastare la condizione fisica dei suoi, reduci dalle abbuffate delle festività natalizie; il Padova è apparso piuttosto affaticato ed imballato, anche a causa del duro lavoro cui Ulivieri ha sottoposto Bedin e compagni in questi giorni. Assenti gli infortunati Lagrotteria e Maniero, si sono rivisti Statuto, Mariniello e Cecchini e l’intero organico biancoscudato è stato impiegato dal mister toscano, il quale ha fatto sapere che gli allenamenti proseguiranno sia nella giornata odierna che domani, proprio per tenere alta la tensione e cercare di invertire la rotta del finale di campionato dei patavini.
La squadra – ha affermato il trainer dei veneti – è un po’ indietro con il lavoro e continuerò gli allenamenti. In ogni caso è stato un buon allenamento perché abbiamo trovato un avversario che ci ha costretto a tenere elevato il ritmo. La squadra si è comportata abbastanza bene, ma rimane il solito problema dei giocatori che sono reduci da infortunio e che sono ancora un po’ indietro di condizione. Bisogna avere pazienza e continuare a lavorare?.
Intanto il diesse Renato Favero continua a sondare il mercato, nell’intento di tappare le falle dell’organico biancorosso (in attacco ed in difesa). Ai già noti nomi dei papabili De Franceschi e Ginestra, si sono aggiunti quelli del difensore del Vicenza Valerio Foglio e dell’attaccante della Spal Andy Selva, mentre non sembrano percorribili, almeno al momento, le piste che porterebbero allo svedese Matthias Eklund (centrocampista) e all’argentino Santiago Augustin Bianchi (attaccante).
In merito a Ginestra e De Franceschi il direttore sportivo biancoscudato dice: “Al momento non ci sono sviluppi concreti né per Ginestra, né per De Franceschi. Sartori (diesse del Chievo, nda) è all’estero, ma abbiamo un appuntamento fissato per i primissimi giorni di gennaio. Con i dirigenti del Venezia c’è già stato un contatto, ma la situazione è ancora tutta in evoluzione. Naturalmente ci fa piacere che entrambi i giocatori gradiscano la soluzione Padova?.
Riguardo alle new entry Foglio e Selva invece, Favero sostiene che “sono entrambi buoni giocatori, ma con la dirigenza estense non abbiamo mai parlato, mentre con Gasparin (direttore generale del Vicenza, nda) abbiamo un ottimo rapporto e il ragazzo potrebbe anche interessarci?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.181 volte, 1 oggi)