SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il 2004 è terminato ed è tempo di stilare un bilancio delle formazioni di calcio a 5 sambenedettesi della serie C. Iniziamo dalla Tecno Riviera delle Palme C/5 che, nonostante ottime prestazioni, ha peccato di discontinuità. L’inizio del 2004 è stato ottimo dato che la formazione rivierasca ha agguantato la vetta della classifica nel campionato di C1 2003/04 per poi tuttavia perdere posizioni ed uscire incredibilmente dalla zona play-off a causa di gare sciagurate condite da decisioni arbitrali strampalate.
La nuova stagione agonistica è iniziata con un piglio diverso e soprattutto con obiettivi diversi, cioè una tranquilla salvezza che, onestamente, è alla portata dei rosso-blu. Varie vicissitudini (su tutti i troppi infortuni che hanno falcidiato l’organico di mister Aureli) hanno fatto sì che la Tecno sfiorasse l’ultima posizione in tale campionato per poi risalire la china nell’ultimo periodo. Ultimo periodo che ha regalato non poche soddisfazioni al team sambenedettese, soprattutto in Coppa Italia dove Grossi e C. hanno raggiunto la finale regionale (poi persa allo scadere dei tempi supplementari). Insomma, sembra che si sia imboccata la giusta rotta: non resta che proseguire.
Il Futsal Grottammare ha vissuto un 2004 all’inizio abbastanza sofferente: l’avvio dello scorso campionato non fu dei migliori ma poi i bianco-azzurri si ripresero alla grande raggiungendo una tranquilla salvezza. L’inizio della stagione 2004/05 è stato nettamente migliore dato che i ragazzi di mister Testa si trovano ora a ridosso della zona play-off, che può essere facilmente raggiunta.
Discorso diverso per la SBT F.C.: da rilevazione del campionato 2003/04 con la conquista dell’ambita quanto meritata promozione all’esordio nel campionato di Serie D…a completa delusione nell’attuale campionato di C2, chiuso nel girone di andata con appena una vittoria e due pareggi. Anche in tal caso, gli infortuni l’hanno fatta da padrone ma, ad onor del vero, ci si aspettava di più dai sambenedettesi. Vi è tempo per recuperare, ma il 2005 deve iniziare con il piede giusto: non sono più ammessi passi falsi…e ciò vale per tutte e tre le formazioni!

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.294 volte, 1 oggi)