GROTTAMMARE – Anche quest’anno Grottammare si appresta a festeggiare un Capodanno all’insegna delle multietnicità. La manifestazione, inizialmente ideata come un momento di convivialità per i soli residenti stranieri, ha con il tempo coinvolto anche numerosi cittadini grottammaresi e non solo.
Quest’anno l’organizzazione della serata è curata da dall’associazione latino/argentina, con la collaborazione della Consulta della Fratellanza tra i Popoli e il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Grottammare, ha organizzato una serata gratuita che prevede principalmente un cenone multietnico per circa 250 persone e, a seguire, balli al ritmo della musicaa latina-americana e africana con il Dj Fausto Pignotti.
Il menù della serata sarà rigorosamente multietnico: si comincia con gli antipasti senegalesi “Pastel? a cura del ristorante Sow Diarga di Colli del Tronto, mentre il piatto principale della serata sarà il cous cous con verdure e carne, specialità magrebina cucinata dal ristorante Marrakech di Porto d’Ascoli. Il cenone terminerà comunque nel segno della tradizione italiana: la mezzanotte verrà festeggiata con il salto dei tappi di spumante e panettone.
L’evento si svolgerà presso il Parco della Rimembranza della Scuola Speranza, nel centro cittadino. È possibile partecipare anche solo per ballare, dalle ore 23 in poi, ma poiché le richieste pervenute sono già numerose, è opportuno, per chi lo desiderasse, contattare gli organizzatori ai seguenti numeri telefonici: 0735.631026 – 0735.739233 – 329.5396308.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.531 volte, 1 oggi)