SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Il 20 dicembre 2004, intorno alle 2 di notte, i Carabinieri hanno tratto in arresto la ventiduenne nigeriana Lisa Gloria.
La giovane donna, domiciliata a Padova con regolare permesso di soggiorno, è stata sorpresa in via Fiscaletti, nei pressi della Stazione Ferroviaria, in possesso di 250 grammi di eroina.
Il 23 dicembre si è tenuta nel tribunale di Ascoli Piceno l’udienza di convalida e successivo patteggiamento, al termine della quale la nigeriana è stata condannata a 3 anni e sei mesi di reclusione. La donna sconterà la pena presso la Casa Circondariale Castrogno di Teramo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.028 volte, 1 oggi)