SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Samb si è rimessa al lavoro nella giornata odierna, presso la struttura sportiva de La Borghesiana di Roma. I rossoblù resteranno nella capitale fino al 31 dicembre, giorno in cui disputeranno una partita amichevole con la formazione dell’Almas Roma, che in questi giorni sta festeggiando i sessanta anni di fondazione.
Fra i rossoblù mancano i sudamericani ad eccezione di Dominguez, che è rimasto in Italia; assenti anche Gazzola che si è operato al menisco. È invece aggregato al gruppo Giovanni Pompei, l’attaccante sambenedettese reduce da un infortunio ai legamenti. Con la Samb si sono allenati anche due giovani portieri e un centrocampista classe 1988, per una prova in riferimento al settore giovanile.
Oggi i giocatori della Samb hanno potuto apprezzare le strutture de La Borghesiana, anche se a Roma hanno trovato una fastidiosa pioggia.
CALCIOMERCATO. Si complica la strada che porta a Fabio Alteri. Il giocatore, inseguito da Vincenzo D’Ippolito e che piaceva anche a mister Ballardini, che lo aveva avuto con sé nelle giovanili del Cesena, in questo momento è a Montecatini con il Crotone per svolgere il mini-ritiro natalizio (anche se oggi non si è allenato a causa di una distorsione alla caviglia destra). Il Crotone infatti ha venduto Savoldi al Venezia (squadra che ha ceduto Biancolino in comproprietà all’Avellino), per cui non sarà facile convincere la dirigenza calabrese a privarsi di un attaccante che comunque, al di là dei gol (tre) è abbastanza apprezzato. Molto dipenderà dalle decisioni del nuovo tecnico del Crotone Agostinelli. Difficilmente comunque la situazione si chiarirà prima del 31 dicembre, giorno in cui molte trattative si chiuderanno per fare in modo che lunedì 3 gennaio vengano depositati i contratti dei nuovi acquisti, che così potranno giocare l’ultima partita dell’andata, il 6. Alteri inoltre vanta richieste anche da altre squadre.
Non è escluso che la Samb riesca ad accordarsi con Luigi Anaclerio, attaccante del Bari che però è richiesto nelle ultime ore anche dal Martina. L’obiettivo del club rossoblù è comunque quello di acquistare un centravanti di Serie B e un difensore. Nella girandola di attaccanti potrebbe saltare fuori un nome a sorpresa, quali possono essere quelli di Scandurra (è ai ferri corti con il Perugia), Graziani (Mantova), Da Silva (Martina, già inseguito a fine agosto da D’Ippolito, sembra non sia venuto a San Benedetto per un capriccio del suo procuratore che ha rialzato il prezzo di vendita negli ultimi minuti di mercato).
Tra le partenze in casa Samb, nonostante le numerose richieste (anche di opzioni specie per gli uruguagi Amodio e Bogliacino), la squadra non venderà nessuno, tranne i due giovanissimi attaccanti Chiurato, che andrà in prestito al Latina in C2, e Signoriello.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 570 volte, 1 oggi)