SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si ricorda che il prossimo 31 dicembre è l’ultimo giorno utile per presentare la domanda per aspirare ai contributi previsti dalla legge 30 a tutela della famiglia.
Il contributo viene erogato dando la precedenza, nell’ordine, alle seguenti situazioni :
– assistenza integrativa nell’ambito familiare a componenti non autosufficienti, con problemi di salute mentale o affetti da malattie oncologiche o di handicap che non usufruiscono di indennità di accompagnamento
– sostegno per le spese di affitto alle famiglie di nuova costituzione (coppie sposate dal 1° gennaio 2004)
– superamento di situazioni di disagio sociale o economico (verrà data priorità ai nuclei familiari dove risultano presenti figli minori con un solo genitore)
– maternità per donne extracomunitarie in regola che non lavorano e che abbiano avuto figli dal 1° gennaio al 31 dicembre 2004.
Per fare domanda bisogna presentare un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore a euro 10.895,57 e non si deve usufruire di altri contributi o prestazioni socio-assistenziali erogati dal Comune nel 2004.
Per la compilazione della dichiarazione sostitutiva unica e dell’attestazione I.S.E.E. ci si può rivolgere ai C.A.A.F. convenzionati con il Comune. Per qualsiasi informazioni rivolgersi al Settore Attività Sociali ed Educative, tel. 0735/794557, o all’Ufficio Relazioni con il Pubblico, tel. 0735/794405-430-555.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 333 volte, 1 oggi)