CUPRA MARITTIMA – È arrivato il Natale, e al di là delle vetrine illuminate dei negozi e della corsa ai regali, è interessante osservare quello che succede nella vita cittadina, manifestazioni e solidarietà.
Cupra quest’anno ha dato vita a diverse manifestazioni che hanno preso il via già dal 4 Dicembre con il “Mercatino di Natale?, organizzato dall’Associazione Gotarà presso l’Hotel Ristorante “Il tuo Corbezzolo? fino a domenica 26.
Inoltre già dall’8 Dicembre l’Amministrazione comunale, in collaborazione con i commercianti, ha organizzato alcuni momenti di festa nelle strade, e domenica 19 il “Natale Multietnico?, in colla borazione con la Diocesi di San Benedetto – Ripatransone – Montalto Ufficio Migrantes e l’Associazione Perù – Regione Marche sezione di Ascoli Piceno.
Le celebrazioni natalizie inizieranno la notte della vigilia con la tradizionale Messa di mezzanotte. Per tutto il periodo delle feste sarà possibile visitare il Presepe Permanente di Arte Spagnola, presso la Chiesa dell’Annunziata sul paese alto, tutti i giorni da Natale all’Epifania con orari feriale 15-17 e festivo 10-12/15-19, e la “Mostra dei Presepi? presso la Chiesa di Sant’Egidio, lungo la SS 16 vicino piazza della Libertà, inoltre il 30 Dicembre presso la Chiesa di San Basso si terrà il Concerto “Note di Natale?.
Segnaliamo, infine, che l’Assessorato al Commercio del Comune di Cupra Marittima devolverà gli incassi del concerto “Note di Natale?, presso la Chiesa di San Basso il 30 dicembre 2004 e della “Mostra dei Presepi? presso la Chiesa di Sant’Egidio, al fondo dell’Associazione Onlus Gotarà, che, in stretto contatto con i Padri Cappuccini di Recanati (missionari in Etiopia) sosteniene, direttamente, due precise realtà: l’Ospedale di Dubbo e la casa di carità di Addis Abeba.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 718 volte, 1 oggi)