SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella giornata di ieri, al Palazzetto dello Sport di San Benedetto, si è svolta la manifestazione “Amicizia e Sport?, che ha rappresentato un momento di incontro tra tutte le società sportive e gli atleti degli sport sambenedettesi.
Per l’occasione sono stati rilasciati dei premi agli atleti e alle squadre che, nel 2004, si sono classificati almeno sul podio. Tantissimi sono stati i premiati a conferma della vitalità sportiva sambenedettese, nonostante la dotazione degli impianti sia appena sufficiente per il gran numero degli sportivi praticanti.
Tra le note d’eccezione, la vittoria mondiale della Sailor’s Heaven nel campionato off-shore e le vittorie mondiali di Claudio Naselli nel pattinaggio.
Il programma ha visto l’esibizione di diversi atleti e società sportive in una serie di saggi, intervallati dalla consegna dei premi agli atleti che hanno conquistato un piazzamento nel podio nelle gare nazionali ed internazionali, oltre che delle scuole elementari e medie che hanno realizzato il progetto “Amicizia e Sport?.
Squadre sambenedettesi premiate sono state:
a. Pattinatori sambenedettesi: squadra terza classificata nel campionato italiano di Hockey in Line;
b. Mamasa Club: squadra seconda classificata nel campionato Italiano FIPS con la coppia Cianci-Giambenedetti;
c. Bocciofila Sambenedettese: squadra seconda classificata ai campionati italiani di bocca cat. C – Atleti: Bruno Orsetti, Dalmazio Angelici e Amedeo Travaglini;
d. Sailor’s Heaven: squadra campione del mondo power boat P1 con l’equipaggio: Marco Pennesi, Ernesto Ascani e Luigi Bisceglia;
e. Pattinatori sambenedettesi: squadra prima classificata nel campionato italiano di pattinaggio corsa nelle categorie giovanissimi ed esordienti;
f. Cavalluccio Marino: squadra campione d’Italia di nuoto FIDS nella staffetta 4×50 metri stile libero: Roberto Tancredi, Domenico Tancredi, Mike Tronconi e Tofani Pietro.
Atleti sambenedettesi premiati sono:
a. Mauro Menduini (Pattinatori Sambenedettesi), medaglia di bronzo ai campionati italiani indoor ad Eboli negli 800 metri in linea;
b. Elisa Giannelli (Skating in line “Riviera delle Palme?), medaglia di bronzo ai campionati italiani indoor nei 1500 metri in linea e ai campionati italiani su strada nei 1500 metri in linea;
c. Denise Traini (Skating in line “Riviera delle Palme?), medaglia d’argento italiana di pattinaggio su pista nei 500 metri sprint;
d. Simona Spinozzi (Pattinatori Sambenedettesi), medaglia d’argento italiana nei 3000 metri a squadre americana e argento nei 5000 metri a squadre americana;
e. Alessandra Spaziano (Pattinatori Sambenedettesi), argento nei 3000 indoor a squadre americana;
f. Andrea Amabili (Pattinatori Sambenedettesi): medaglia di bronzo ai campionati italiani su pista di pattinaggio nei 1000 metri ad eliminazione; bronzo ai campionati italiani indoor nei 1000 metri in linea; argento ai campionati italiani su strada nei 15.000 chilometri e nei 42 chilometri; argento nella 5000 metri e argent nei 15000 metri ai campionati italiani su pista; vice-campione europeo nei 10000 metri e nei 5000 metri americana; campione europeo in Spagna a Pamplona nei 5000 metri a punti; medaglia di bronzo su strada nei 10000 metri americana;
g. Laura Lardani (Pattinatori Sambenedettesi): medaglia d’argento ai campionati italiani indoor di pattinaggio nei 3000 metri americana a squadre; medaglia d’argento ai campionati italiani su strada nei 5000 metri americana a squadre; campionessa italiana su pista nei 15000 metri ad eliminazione; campionessa italiana su pista nei 10000 metri ad eliminazione; vice-campionessa mondiale su strada nella 5000 americana.
h. Aurora Narcisi, (Avis S.B.T): campionessa italiana cadetti di atletica leggera ad Abano nella specialità del peso;
i. Matteo Amabili (Skating in Line “Riviera delle Palme?), bronzo ai campionati italiani su strada nei 10000 metri a punti e maratona 42 chilometri; campione italiano indoor nei 1000 metri in linea e 5000 metri a punti; campione europeo su pista a Herde nei 10000 metri a punti;
j. Roberto Catalini (Skating in Line “Riviera delle Palme?), campione italiano su strada di pattinaggio nei 200 metri a cronometro e bronzo nei 1000 metri in linea; campione italiano su pista nei 300 metri a cronometro, nei 500 metri sprint e nei 3000 metri americana; bronzo ai campionati europei nei 3000 metri americana e e nei 200 metri a cronometro;
k. Claudio Naselli (Skating in Line “Riviera delle Palme?): bronzo ai campionati europei nei 5000 metri a punti; argento ai campionati europei nei 300 metri a cronometri, nei 500 metri sprint e nella 10000 metri americana; campione italiano su strada nei 20000 e nei 1000 metri; campione italiano su pista nei 15000 e nei 1000 metri e 500 metri sprint; campione italiano indoor nei 1000 metri in linea; campione europeo su pista nei 15000 metri; campione mondiale su pista nei 15000 metri;
l. Piero Tofani (Cavalluccio Marino): campione italiano di nuov FISD per disabilità intellettiva e relazionale nella 4×50 metri stile libero;
m. Matteo Mora (Skating in Line “Riviera delle Palme?): campione italiano indoor di pattinaggio ad Eboli nella specialità dei 1000 metri in linea;
n. Silvio Secchiaroli (Skating in Line “Riviera delle Palme?): campione italiano su strada specialità 5000 metri americana;
o. Riccardo Bugari (Pattinatori Sambenedettesi): campione italiano indoor di pattinaggio ad Eboli nella specialità dei 2000 metri; campione italiano su pista nei 3000 metri;
p. Moira Luciani (Pattinatori Sambenedettesi): vice-campionessa italiana su strada nei 5000 a squadre americana;
q. Vittorio Renzi (Skating in Line “Riviera delle Palme?): campione italiano su pista di pattinaggio nei 3000 metri americana;
r. Davide Amabili (Skating in Line “Riviera delle Palme?); campione italiano nei 3000 metri americana e bronzo nei 3000 metri a punti;
s. Giusy Sorge (Cavalluccio Marino): campionessa italiana di nuoto FIDS a Pescara per disabilità intellettiva e relazionale nei 25 metri rana;
t. Sara Rivosecchi (Cavalluccio Marino): campionessa italiana di nuoto FISD per disabili fisici ad Abano Terme nei 50 metri stile libero.
Inoltre sono stati consegnati dei premi agli atleti sambenedettesi che hanno più di 25 anni o che appartengono ad associazioni sportive non di San Benedetto.
a. Mike Tronconi: campione italiano di nuoto FIDS a Pescara nella categoria disabilità intellettiva e relazionale nei 50 metri stile libero;
b. Clorindo Fazzini: campione italiano fidal over 60 di maratona con la società Potenza Picena;
c. Gabriele Romani: Società Pool Nuoto terzo classificato ai campionati italiani Fin Master di nuoto nei 400 misti;
d. Bianca Maria Franchi: società Pool Nuoto seconda e terza classificata ai campionati italiani di Fin Master 400 e 800 metri stile libero;
e. Diego Franceschini: Lega Navale, primo classificato nella gara dei 100 chilometri di Indoor Rowing con il nuovo record italiani di 7 ore, 39 minuti e 21 secondi;
f. Fernando Rosati: campione italiano a squadre Categoria A con la società Ancona 2000;
g. Luigi Ursini: per aver dedicato cinquant’anni della sua vita a servizio dei giovani Sambenedettesi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.820 volte, 1 oggi)