ACQUAVIVA PICENA – L’ufficio Turistico di Acquaviva Picena sito in Piazza San Nicolo’, come deliberato dall’Azienda di Promozione Turistica Regionale nella seduta del 30.11.2004, è “UFFICIO I.A.T.” Positivo quindi l’esito del sopralluogo del 24.11.2004 effettuato dal Dr. Moroni dell’APTR di Ancona.
Grande la soddisfazione dell’Amministrazione Comunale ed in particolare dell’Assessore al Turismo Andrea Infriccioli, neo Consigliere Nazionale dell’Associazione Paesi Bandiera Arancione: “dopo circa due anni e mezzo di amministrazione e dopo il conseguimento del Marchio di Qualità Turistico-Ambientale Bandiera Arancione, abbiamo raggiunto un Ulteriore successo, quello di avere ad Acquaviva Picena un PUNTO IAT. Di certo con
enormi sforzi e con tanta abnegazione; sono davvero felice perché passo dopo passo si sta riuscendo a dare ad Acquaviva Picena quell’impronta turistica che auspicavamo dall’inizio del nostro mandato”.
La Legge Regionale 6 agosto 1997 n. 53 ( art. 9 ), attribuisce all’APTR il compito di assicurare l’informazione, l’assistenza e l’accoglienza turistica a livello locale mediante l’istituzione degli IAT La convenzione verrà siglata in settimana, convenzione che tra i vari
punti evidenzia che l’ufficio IAT collabora con l’APTR per la raccolta dei dati del movimento turistico delle strutture ricettive del proprio ambito. Fattore questo importante in quanto i titolari di attività ricettive verranno sollevati dalla consegna dei dati del movimento turistico presso lo IAT di San Benedetto, potendoli depositare
direttamente ad Acquaviva.
A breve verranno consegnate dall’APTR: l’adeguata segnaletica, le cartine del territorio, il listino prezzi delle strutture ricettive della Regione Marche, gli opuscoli informativi, gli impianti e grafici di marchi, gli adesivi, le insegne e quant’altro sia funzionale alla
corretta connotazione del locale ufficio IAT.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 576 volte, 1 oggi)