SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Ora più che mai è scoppiata la Samb mania! Il punto vendita Samb style, inaugurato oggi alle 18 in via Crispi 121, è il primo rivenditore ufficiale dei colori rossoblù.
Tanti i tifosi che non si sono voluti perdere l’occasione di visitare il negozio.
Piccolo ma assortito il negozio è ricco di gigantografie: quella dell’attuale rosa, della splendida coreografia della Curva Nord nel posticipo con l’Avellino e dell’invasione al San Paolo di Napoli. Immagine storiche quelle che fanno da colorata scenografia al Samb Style, come la formazione della Samb 74-75 dei vari Ripa, Simonato (presente all’inaugurazione) e Chimenti, o la foto scattata dalla squadra insieme alla Juventus.
Emozionato e un po’ frastornato Nando Vezzola, uno dei proprietari del negozio: “Questa idea è nata tempo fa, quando è stata costituita la nuova proprietà della Samb Calcio. Una proposta che mi è stata avanzata dal presidente Mastellarini e che ho accettato immediatamente. Questo vuole essere un messaggio nuovo per la città: vogliamo fondere il vecchio con il nuovo ripercorrendo la storia rossoblu?.
Insieme a Vezzola ci sono anche Roberto Pignotti, Maurizio Vannucci e Alessio Tomassini in comproprietà al 50 per cento con la Samb calcio.
Tanti i gadget, a partire dal materiale ufficiale della A-Line (maglie da gioco, tute, borse) per giungere a quello offerto dalla Toff’s, ditta di Newcaste (a San Benedetto aprirà il suo terzo punto vendita, dopo Roma e Milano). Infine la linea “Sambstyle?, creata appositamente da Vezzola, che ripercorre lo stile dei rossoblù.
In vendita al Samb Style il libro scritto dal giornalista Remo Croci (“Come hanno salvato la nostra Samb”), nonché consulente della società sambenedettese, il cui ricavato verrà donato alla fondazione “Massimo Cioffi?.
Presenti all’inaugurazione le telecamere del Tg5.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.191 volte, 1 oggi)